A.E.R. – Istruzioni per l’uso

Non di rado, il contribuente recandosi agli sportelli preposti dell’Agenzia delle Entrate – Riscossione (prima Equitalia Servizi di Riscossione S.p.A.), richiede la rateizzazione del debito prevista  per contribuenti privati e imprese che non riescono, per problemi di liquidità o altri motivi, a far fronte immediatamente al pagamento del debito entro i 60 giorni ordinari.

A tal fine, è possibile richiedere la rateazione della cartella esattoriale all’Agenzia Entrate Riscossione attraverso la presentazione di una specifica richiesta, chiamata istanza di rateazione, che consente appunto di dilazionare il debito in più rate di importo minimo di 100 euro.

La medesima procedura è prevista anche per l’adesione alla cosiddetta “rottamazione delle cartelle”.  Difatti il contribuente recandosi personalmente presso gli sportelli preposti può richiedere di rottamare il suo debito.

Ma attenzione!

Leggi tutto “A.E.R. – Istruzioni per l’uso”